Alberi abbattuti alla Cascinazza

Comunicato stampa del 05.04.2014

Alberi abbattuti alla Cascinazza

E’ con grande amarezza che abbiamo constatato, nei giorni scorsi, l’abbattimento di numerosi alberi all’interno dell’area della Cascinazza.
Diverse decine di alberi, tra platani, pioppi, ontani, ecc. sono spariti dal paesaggio cittadino.

Ci hanno detto che il gestore è in possesso delle autorizzazioni necessarie, ma ciò non giustifica uno scempio così ampio.
Anche se sono stati piantumati e cresciuti su un’area privata, il loro valore è collettivo. La riduzione della CO2 e delle polveri sospese, la produzione di ossigeno, la mitigazione del clima, le funzioni ecologiche e paesaggistiche sono per tutti. Della loro presenza ne beneficiano tutti gli esseri viventi.

Ci auguriamo che, al più presto, quest’area sia inclusa nel Parco della Media Valle del Lambro e che venga adottato un rigoroso regolamento del verde che permetta di evitare, o ridurre drasticamente, interventi simili a questo.

Atos Scandellari
Presidente Circolo Legambiente Monza

abbattimenti  Monza1 - Copia

Pubblicato in Senza categoria