Consumo di suolo a Monza e nella Provincia di MB

Consumo di suolo a Monza e nella Provincia di MB

Il 4 Dicembre scorso il Centro di Ricerca sui Consumi di Suolo ha pubblicato una ricerca, eseguita sui PGT dell’87% dei Comuni lombardi, finalizzata a valutare quanta superficie libera della Regione Lombardia potrebbe essere ulteriormente urbanizzata grazie alla nuova legge regionale 31/2014 definita: “SALVA SUOLO”.

Questo studio, realizzato in collaborazione con il Corriere della Sera, Legambiente Lombardia, Istituto Nazionale di Urbanistica e con il Politecnico di Milano, evidenzia che, in Regione Lombardia, nei prossimi 3 anni, potrebbe essere consumato molto territorio libero, quasi 54.000 ettari, più di quanto fatto tra il 1999 e il 2012, cioè 41.000 ettari. Un aumento medio di superficie urbanizzata del 16% (montagne e laghi compresi).

Lo studio ha rilevato, per le 12 province lombarde e i relativi capoluoghi, gli incrementi percentuali, e in valore assoluto, di ettari di suolo urbanizzabile rispetto alle superfici antropizzate al 2012. Da quello studio si rileva, con sorpresa, che la provincia di Monza e Brianza e la nostra città sarebbero tra le più virtuose.

L’incremento della superfice urbanizzata nella provincia potrebbe essere del “solo” 10%, contro una media regionale del 16%, mentre per il territorio comunale sarebbe del 7%, meno del 13% medio. Ma ci domandiamo: queste buone previsioni dei PGT sono il risultato di buone politiche urbanistiche dei comuni brianzoli o sono solo condizionati dal fatto che, nella provincia più urbanizzata d’Italia, è rimasto ben poco spazio libero?

Dalle tabelle della relazione si evince, per periodo compreso tra il 1999 ed il 2012, che:

  • in Provincia di MB è stato urbanizzato il 10% di suolo totale; tanto quanto si potrebbe realizzare nei prossimi 3 anni;
  • a Monza, in quei tredici anni, l’urbanizzazione è stata del 3,2%. Ma la nuova legge regionale permetterebbe di incrementare l’urbanizzato, in 3 anni, del 7%; più del doppio di quanto fatto in 13 anni.

Per questo chiediamo all’Amministrazione comunale che siano sospesi tutti i programmi integrati di intervento e di lottizzazione e che il nuovo PGT preveda un effettivo consumo di suolo libero uguale a ZERO.

Monza, 17.12.2014

LEGAMBIENTE MONZA

Il presidente

Pubblicato in Senza categoria