PRENDIAMOCI CURA DI…ROGGIA LUPA – Resoconto quinto appuntamento

Prendiamoci cura di …Roggia Lupa – Resoconto

La prima impressione che si ha, quando si arriva alla Roggia Lupa, è che l’azione dei volontari stia dando i suoi risultati: tenendo presente che il quarto appuntamento non si è potuto svolgere causa pioggia, i rifiuti vicino alla strada e nelle aree più visibili sono ormai pochi e la vegetazione sembra “respirare” meglio.

Rimangono due aree critiche : quella nel triangolo fra i muretti, che essendo nascosta alla vista, invita i maleducati a lanciare oltre il muro le solite bottiglie e rifiuti vari, e la zona “pescatori” (i quali però riferiscono di gruppi di persone che vengono lì alla sera a far baldoria…).

La attività di questa volta è stata raccogliere non solo quanto c’era nelle aree sopra citate, ma anche iniziare a prelevare dal bordo vicino all’acqua altri rifiuti più ingombranti e pesanti che il giorno prima alcuni volontari erano riusciti a “trascinare” a riva.

La seconda attività della giornata è stata quella di ripulire la vegetazione fino ad un altro bellissimo pruno, che si trova circa nella seconda metà della roggia: sono stati tolti i rampicanti, le solite piante infestanti fra cui anche l’ambrosia e si è continuato a ripristinare il sentiero a “mezza costa”.

Insomma, l’area è pronta per accogliere i nuovi alberi del Bosco di Lorenzo, che verranno messi a dimora nel prossimo appuntamento alla Roggia che è stato anticipato a domenica 22 novembre

Grazie a tutti quanti hanno partecipato all’iniziativa !  Arrivederci al 22 novembre!

DSCI3395 DSCI3399

Pubblicato in Senza categoria